Post

In Bici alla scoperta dell' acquedotto carolino

Immagine
  Domenica 20 Ottobre 2019 tradizionale appuntamento con la festa della Mela di Valle di Maddaloni , occasione per vedere i melai ma con una visita in più, ci allungheremo fino a Durazzano per vedere e conoscere le vicissitudini di un ponte minore dell'acquedotto carolino, quello di Durazzano.        scopri  https://pontedidurazzano.tumblr.com/ )  Con partenza alle 9.00 dalla Stazione di Caserta saliremo da Garzano fino a Valle di Maddaloni , proseguiremo lungo una strada interna tutta in leggera discesa per arrivare a  S.Agata dei Goti per proseguire lungo la frazione Traugnano e raggiungere, dopo un paio di km il Ponte della Valle di Durazzano . Lungo il ritorno ci immetteremo, dalle frazioni Santa Croce e Longano di Sant’Agata , verso la strada dell’acquedotto carolino, interdetta al  traffico veicolare, in cui potremmo ammirare, in un verde lussureggiante, i torrini, la stazione idrometrica ex mulino e da vicinissimo le arcate dei ponti. Ripasseremo  quindi  di

MangiaPedala #NeidintornidellaReggia 2019

Immagine
Torna il  MangiaPedala #neidintornidellareggia , con la terza edizione  a cura di CicloturismoCaserta.blogspot.it.   Per il 2019   le date saranno sabato   15 e 29 Giugno . Il Sabato, infatti, permette più facilmente di utilizzare le connessioni treno-bici e consentire la partecipazione anche per chi viene da fuori provincia.  Le 2  tappe #neidintornidellareggia  vedono alla base l’ hobby di andare bicicletta vissuto in maniera cicloturistica che si sposa con le eccellenze gastronomiche del territorio casertano,  senza trascurare visite ed approfondimenti su alcune delle più importanti testimonianze culturali lungo i percorsi. Ogni tappa avrà almeno 2-3 soste enogastronomiche di varia durata e …intensità …in cui sarà possibile anche conoscere produttori e produzioni, tutti i cibi seguiranno la più rigorosa stagionalità e tradizionalità. Il MangiaPedala #Neidintornidellareggia è ’strutturato anche con un sistema premiale per chi partecipa a tutte e tre le tappe, con in dono un pac

26 Dicembre Lungo il Tifata, Sant'Angelo in Formis, gustando la Pizza Figliata

Immagine
Mangiato troppo nei primi giorni di feste natalizie? Ecco  un bell'appuntamento invernale per fare un po' di moto senza dimenticare il gusto. Lo proponiamo con la connessione  Bici + Treno  anche per chi viene da Napoli . Destinazione Caserta per poi raggiungere il Tifata  e la zona di Capua . L'appuntamento è per il 26 Dicembre 2018 1 Appuntamento Alle ore 9.00  alla Stazione FS di Caserta 2. Iniziamo a pedalare per le stradine interpoderali che collegano dall' Appia San Prisco a S.Angelo in Formis, alle pendici del Monte Tifata, alla scoperta delle sue bellezze, potenzialità e delle sue criticità, per giungere nei pressi della  Basilica Benedettina di S.Angelo in Formis, si farà poi un giro nel bosco di San Vito per deviare a Triflisco frazione di Bellona dove assaggeremo la pizza figliata.  3. Si proseguirà per Capua, con visita al centro storico e ritorno lungo l'Appia con passaggio dinanzi all'anfiteatro campano a Santa Maria Capua Vetere.

Mela annurca e Ponti Vanvitelliani, in bici tra Valle di Maddaloni e Durazzano

Immagine
 Domenica 21 Ottobre 2018 tradizionale appuntamento con la festa della Mela di Valle di Maddaloni, occasione per vedere i melai ma quest'anno con una visita in più, ci allungheremo fino a Durazzano per vedere e conoscere le vicissitudini di un ponte minore dell'acquedotto carolino, quello di Durazzano.  Con partenza alle 9.00 dalla Stazione di Caserta saliremo da Garzano fino a Valle di Maddaloni, proseguiremo lungo una strada interna tutta in leggera discesa per arrivare a  S.Agata dei Goti per proseguire lungo la frazione Traugnano e raggiungere, dopo un paio di km il Ponte della Valle di Durazzano . Lungo il ritorno ci immetteremo, dalle frazioni Santa Croce e Longano di San’Agata , verso la strada dell’acquedotto carolino, interdetta al  traffico, in cui potremmo ammirare, in un verde lussureggiante, i torrini, la stazione idrometrica ex mulino e da vicinissimo le arcate dei ponti. Ripasseremo  quindi  di nuovo a Valle di Maddaloni dove potremo pranzare alla Festa

Al Ponte di Durazzano per il Festival di Paesaggio

Immagine
Domenica 2 Settembre con partenza alle 8.00 dalla Stazione di Caserta, avrete l'opportunità di partecipare ad un percorso di conoscenza dell'Acquedotto Carolino verso il  Festival di Paesaggio di Durazzano, dove parteciperemo a STORYTELLING DI UN PONTE E DI UNA CASA, un soft trekking dalle ore 10,30 – Ponte della Valle di Durazzano: Tra le gole del torrente Martorano, nel Sannio, tra Durazzano e Sant’Agata dei Goti. La Valle del Martorano è vero Paesaggio, nel senso pieno della ri-unione di tutto ciò che può essere Natura e di tutto ciò che può fare l’Uomo. All’interno di un’area UNESCO – Patrimonio dell’Umanità, tra archetipi del “genius loci”, elementi rurali, rupestri, tracce di templari e toponimi che riconoscono gens romane e chi c’è stato prima di loro, ancora oggi, è possibile visitare e raccontare le testimonianze rimaste intatte di circa trecento anni di antropizzazione del paesaggio, dei tempi in cui le case e le cose si costruivano seguendo le regole del v

Ciclovia del Volturno da Vairano a Capua

Immagine
Domenica 20 maggio 2018 con Fiab Casertainbici per la seconda uscita della stagione per "Pedali fuori porta": la Ciclovia del Volturno.Si percorrerà il tratto casertano della Ciclovia, da Vairano , dove arriveremo in treno da Caserta, fino a Capua.  La Ciclovia del Volturno è un facile percorso per cicloturisti, che si sviluppa su stradine secondarie di campagna. Lungo la Ciclovia si possono scoprire altri itinerari, lunghi o brevi, di facile o moderato impegno, che possono essere percorsi dal ciclista meno allenato al più esperto, ognuno trovando il giusto equilibrio tra il divertimento e l'attività sportiva. Il gruppo partirà dalla stazione di Caserta con il treno delle ore 6,20 con destinazione Vairano. Da lì si percorrerà la Ciclovia per tornare a Caserta. Il percorso è di difficoltà media, si incontrano, sempre attraverso stradine interpoderali ricche di natura e con scarsissimo traffico le campagne dei paesi di Raviscanina, S’Angelo d’Alife e Alife, Gioia Sannitic

In Bici Lungo L'Appia Tra Cultura E Agricoltura

Immagine
Ecco un bell' evento che proponiamo, per chi viene da Napoli anche con la con la connessione possibile Bici + Treno.  Destinazione Caserta per poi raggiungere le pendici del Monte Tifata e la zona di Capua. L'appuntamento è per Domenica 28 Gennaio  2018 Da Caserta appuntamento ore 9.00 Stazione Fs di Caserta Appuntamento ore 9,00 con poi sosta bar vicino casa dove ha vissuto l'architetto Vanvitelli, costruttore della Reggia di Caserta per breve e veloce colazione. Iniziamo a pedalare per le stradine interpoderali che collegano dall'Appia San Prisco a S.Angelo in Formis, alle pendici del Monte Tifata, alla scoperta delle sue bellezze, potenzialità e delle sue criticità, per giungere alla Basilica Benedettina di S.Angelo in Formis ( in ristrutturazione la facciata) , si farà poi un giro nel bosco di San Vito e nelle campagne della Campania Felix. Si proseguirà per arrivare a Capua, con visita al centro storico e ritorno lungo l'Appia, dopo sosta gastronomica a Casei